A VERONA FORZA NUOVA CONTRO LO SPETTACOLO “SOLO RH” DI VITALIANO TREVISAN CON TOMMASO ROSSI

ITALIA.

DAL PROFILO FACEBOOK Forza Nuova Verona

FOTO di Silvia Marchesini

FN Verona: “Gender NO o Gender SI? Quanto coraggio ha questa amministrazione comunale?”.
Apprendiamo che presso il Teatro Camploy a Verona domani 10 maggio andrà in scena “SOLO RH” uno spettacolo teatrale organizzato dal Comune di Verona in collaborazione con Arteven (Circuito Teatrale Regionale) con Ersilia Cooperativa e con EXP – Are We Human.
“Apparentemente si tratta di uno tra i tanti appuntamenti in programma nel panorama teatrale veronese, ma in questo caso – rileva Pietro Amedeo, nuovo coordinatore provinciale di Forza Nuova – dobbiamo denunciare l’ormai ordinaria attività di proselitismo di marca Lgbt che da molti anni, purtroppo con il silenzioso assenso anche di quelle pubbliche istituzioni (laiche e religiose) che solo a parole sembrano paladine della battaglia pro-famiglia tradizionale, è penetrata in tutti i possibili spazi culturali e sociali del tessuto veronese”.
“Siamo di fronte ad una vera e propria “dittatura strisciante”, con la complicità del silenzio di chi dovrebbe intervenire, se non per personale convinzione, almeno dopo le promesse elettorali fatte – incalza Amedeo”.
[…]
Nonostante le tante invettive tradizionaliste e a tutela della Famiglia Naturale che sembrano andare tanto di moda nelle ultime campagne elettorali – prosegue Amedeo – registriamo ancora una volta come solo Forza Nuova sia rimasta sul fronte nel combattere una ideologia che miete sempre più vittime, soprattutto tra i giovani e soprattutto nell’epoca adolescenziale (che ora interessa non solo il periodo delle scuole superiori, bensì si protrae fino all’università), quando si è alla ricerca di affermare la propria identità sessuale, e dove è quindi facile essere fuorviati”.
“Si segue “la moda”, si seguono “gli amici”, ci si affida a chi è apparentemente più potente e presente… sì, perché la normalità non fa notizia, mentre l’essere parte del mondo Lgbt è un apparente segno distintivo; basti osservare il numero impressionante di incontri, dibattiti, conferenze e spettacoli che solo all’Università di Verona vengono proposti sul tema Lgbt”.
“Ultimo, incredibile ma vero, una “giornata di studio e di formazione sulle migrazioni LGBTI, organizzata proprio dal Dipartimento di Scienze Umane e da quello di Scienze Giuridiche dell’Università di Verona il prossimo 25 maggio!”.
“La dittatura Lgbt è insomma sempre più invasiva, ed ecco perché Forza Nuova Verona da oggi inizierà a vigilare in maniera molto attenta sui contenuti culturali proposti soprattutto nelle realtà pubbliche e scolastiche, affinchè i veronesi, soprattutto i più giovani, i ragazzi e gli studenti, sempre alla ricerca di un sasso solido cui appigliarsi, lo trovino nella Famiglia, piuttosto che in qualche associazione ideologicamente schierata.
Pietro Amedeo
Responsabile Provinciale Forza Nuova Verona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...