LA FAMIGLIA DI PRINCE METTE IN GUARDIA TRUMP: “SMETTA DI USARE ‘PURPLE RAIN'”

USA.

La famiglia di Prince si scaglia contro il Presidente Trump e gli intima di smettere di utilizzare le canzoni della popstar durante le campagne politiche. In particolare Purple Rain è stata utilizzata spesso nei ritrovi politici di Trump compreso quello della settimana scorsa a South Haven, Mississippi.
Il fratello di Prince Omarr Baker, a nome dei familiari, ha inviato un Tweet in cui dice “Gli eredi di Prince non hanno mai dato il permesso di utilizzare le canzoni di Prince nè al Presidente Trump né alla Casa Bianca e richiedono che questo utilizzo cessi immediatamente”. Recentemente invece l’incisione di Mary don’t you weep, un gospel dell’epoca della schiavitù, che era andata perduta è stata ritrovata e inserita nel film dell’amico Spike Lee BlackKklansman a commento delle immagini della strage di Charlottesville. Il regista aveva commentato: “Dal cielo il mio amico Prince me l’ha mandata”.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...