“DEGUSTA ME”: LO IAP CENSURA LA PUBBLICITA’ SESSISTA DEL VINO CASTELLO DI COIANO

ITALIA.

Il Comitato di controllo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria ha censurato (Ingiunzione 74/2018) la pubblicità “Degusta Me. Castello di Coiano” dell’azienda Coiano di Maestrelli Franco & C. S.s.a, perché lesiva della dignità della donna (articoli 1 e 10 del Codice di autodisciplina pubblicitaria).
L’inserzione pubblicata l’11 agosto 2018 sull’edizione fiorentina del quotidiano QN La Nazione, mostra una donna vestita di bianco con un calice di vino rosso posizionato all’altezza del pube, mentre il claim recita: “Degusta Me”.

Secondo l’Istituto la pubblicità “oltre a lasciare poco spazio all’immaginazione riguardo al significato scurrile della comunicazione, risulta infatti offensiva della dignità della persona”. La figura femminile è svilita dalla rappresentazione e “assimilata al prodotto pubblicizzato, diventando essa stessa un bene da consumare, come chiaramente esplicitato dalla headline”. Secondo lo Iap il messaggio pensato esclusivamente per attirare l’attenzione è anche lesivo dell’intera comunicazione pubblicitaria.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...