VIETATE LE CREME SOLARI: “SONO TOSSICHE PER LA BARRIERA CORALLINA”

PALAU.

Palau è un arcipelago della Micronesia di una bellezza paradisiaca. Meta turistica molto ambita, soprattutto dagli amanti delle immersioni, ha deciso di vietare la vendita e l’uso delle creme solari per proteggere la sua barriera corallina. La legge entrerà in vigore il 1 gennaio del 2020, e prevede anche multe salate per i trasgressori: fino a mille dollari.
Sono dieci i prodotti chimici finiti nella “blacklist” della piccola repubblica dell’Oceano Pacifico, perchè ritenuti altamente tossici per i coralli. Due in particolare sono ritenuti i più dannosi: l’ossibenzone e l’octinoxato, utilizzati in tutte le creme protettive perchè assorbono i raggi ultravioletti. Questi sarebbero i responsabili della morte di numerosi coralli e dei processi di deteriorazione di flora e fauna marina. La decisone del governo locale arriva dopo aver constatato che il numero crescente dei turisti potrebbe creare un danno irreparabile all’ecosistema marino.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...